Adam miAdamah (Polvere dal suolo), olio su tela, 70x50 cm

 

“…poiché H” non aveva fatto piovere sulla terra, e non vi era ancora l’uomo che coltivasse la terra” (Genesi 2,5)

Questo quadro che illustra la creazione del primo uomo, Adam, a partire dalla polvere del suolo, è stato realizzato con due soli colori: il blu e li terra di siena.
Questi due colori esprimono la duplice dimensione con cui l’uomo è stato plasmato: l’uomo è un misto di terra-materia e cielo-divinità. La terra ancora arida da cui fui tratto l’uomo, è stata resa duttile per mezzo dell’acqua della Parola divina.
Vediamo la creazione dell’uomo che esce dalle dune del deserto in posizione fetale. Il suo cordone ombelicale è il canale di comunicazione con la sua matrice superiore.

 

 

riproduzioni su carta pregiata e su tela

 

olio su tela, 70x50 cm
 

Per ingrandire l'immagine, clicca qui

Abbiamo un intero sito dedicato alla Kabbalart: per approfondire l'argomento rimandiamo ad esso

 

 

HOME PAGE